Pubblicato in: Viso & Corpo

Gli integratori alimentari, alleati dell'abbronzatura

di stefania - 20 giugno 2008

Il sole finalmente splende in tutta Italia, dopo una timida primavera fresca e piovosa, e si sta avvicinando inesorabilmente il momento di esporre la propria pelle ai raggi solari. Per prepararsi in modo adeguato all’aggressività dei raggi Uva ed Uvb potrebbero non essere sufficienti le varie creme solari. Un rimedio utile, da abbinare comunque sempre ad un’adeguata protezione e ad un’alimentazione ricca e variegata, sono gli integratori alimentari che aiutano il nostro organismo ad attivare le corrette difese contro gli effetti nocivi del sole. Gli integratori alimentari, o nutricosmetici, infatti, consentono sia di potenziare l’abbronzatura sia di combattere l’insorgenza di radicali liberi, i nemici numero uno della nostra epidermide.

I radicali liberi sono molecole prodotte in parte dal nostro organismo (dai globuli bianchi e dai globuli rossi e dal tessuto dei vasi sanguigni), attraverso l’attività fisica e lo sforzo muscolare, ma ci sono anche fattori che ne aumentano a dismisura la produzione come lo stress, gli additivi chimici contenuti in quello che mangiamo, l’inquinamento atmosferico e, appunto, le radiazioni solari. L’eccessiva produzione di radicali liberi crea un danno cellulare, chiamato stress ossidativo, che è una delle cause principali dell’invecchiamento cutaneo. I sintomi della smisurata generazione di radicali liberi da parte del nostro organismo si manifesta con l’insorgenza di determinati disturbi come il calo della concentrazioni, i disturbi del sonno, la diminuzione delle difese immunitari, la perdita dei capelli e la comparsa di rughe profonde e macchie sulla pelle.

Ed è quindi per evitare questo rischio che è consigliabile assumere integratori alimentari, che servono come anti-ossidanti e contrastano l’azione dei radicali liberi, soprattutto in questo periodo dell’anno. Questi nutricosmetici, contengono sostanze antiossidanti come lo Zinco, che favorisce l’accrescimento cellulare indispensabile per la riparazione dell’epidermide; il Selenio, componente della molecola del glutatione e prezioso perché riesce a rendere inoffensivi i radicali liberi; Betacarotene; Vitamina A, Vitamina C e Vitamina E.

Per arrivare preparati alle vacanze gli integratori alimentari devono essere assunti almeno a partire da un mese prima dell’esposizione al sole e durante la stessa. Per mantenere più a lungo l’abbronzatura devono essere assunti anche quando il periodo di esposizione è ormai cessato.

Sullo stesso argomento potresti leggere:

  • Vade retro, inquinamento!Vade retro, inquinamento! (0)
    Non solo pelle opaca e arrossata: l’inquinamento può colpire in profondità la pelle. Nel tempo, l’azione dello smog può provocare grossi danni alla nostra pelle come invecchiamento […]
  • Aumenta l’abbronzatura con i rimedi naturaliAumenta l’abbronzatura con i rimedi naturali (1)
    Con l’arrivo della bella stagione viene subito voglia di scoprire le gambe, andare al mare, mettersi in costume. Ed ecco che ci scopriamo tragicamente pallide, ingrigite dall’inverno, […]
  • In forma dopo le vacanze: ecco la dieta del rientroIn forma dopo le vacanze: ecco la dieta del rientro (3)
    Le vacanze sono ormai alle spalle da un pezzo, ma queste caldissime giornate d’autunno ci fanno ancora rimpiangere i giorni di relax. Per fronteggiare lo stress della ripresa e l’arrivo […]
  • E tu, che fototipo sei?E tu, che fototipo sei? (0)
    Individuare il proprio fototipo è essenziale per esporsi al sole senza rischi. L’appartenenza a un fototipo, infatti, indica la nostra concentrazione di melanina e la reazione, […]
  • Macchie sul viso: attente al sole e agli ormoniMacchie sul viso: attente al sole e agli ormoni (1)
    La pelle del viso è molto delicata, lo abbiamo già visto in molte occasioni. Tra i tanti inestetismi che possono attaccarne la bellezza ci sono le macchie scure. Contrariamente a quanto si […]

I commenti sono chiusi.