Pubblicato in: Capelli

Rimedi e consigli per curare la forfora

di stefania - 30 ottobre 2008

Lo scorso anno ho trattato il disturbo della forfora, che colpisce tantissime persone, soprattutto gli uomini, analizzando il problema in generale. Questa volta voglio entrare maggiormente nello specifico e dare qualche consiglio in più su come affrontare questa inestetica desquamazione del cuoio capelluto. Innanzitutto si deve sottolineare come ne esistano due tipi: la forfora grassa, spesso associata a seborrea e dermatite seborroica e la forfora secca. Questi due tipi di forfora necessitano di trattamenti diversi e mirati.

La forfora grassa di solito è causata da un’eccessiva secrezione di sebo che, oltre a provocare irritazione e desquamazione, fa proliferare in maniera esagerata dei microrganismi che favoriscono ulteriormente il distacco di squame cornee. La forfora secca, invece, di solito provoca prurito ed è un’irritazione del cuoio capelluto dovuta a fattori chimici (tensioattivi, radiazioni ultraviolette, sostanze inquinanti, cosmetici inadeguati, polvere).

FORFORA GRASSA
Sono consigliati prodotti con azione battericida a base di zinco piritione o piritione olamina, o fungicida contenenti ketoconazolo.

RIMEDI
Oli essenziali

  • Versate in un flacone di shampoo neutro da 250 ml essenze di geranio e citronella (8 gocce di ciascuna essenza) e lavatevi i capelli con questo composto.
  • Mettete in un flacone di shampoo neutro da 250 ml 5 gocce di olio essenziale di rosmarino, 10 di tea tree, 7 di limone o ginepro. Lasciate agire questo preparato sui capelli per 10 minuti prima di sciacquare.

FORFORA SECCA
Si devono utilizzare preparati antiforfora esfolianti, a base di alfa-idrossiacidi che purificano la cute ed effettuano un peeling asportano le cellule morte.

RIMEDI
Oli essenziali

  • Versate in un flacone di shampoo neutro da 250 ml 5 gocce di olio essenziale di rosmarino, 10 di tea tree, 7 di lavanda o sandalo. Lasciate agire lo shampoo sui capelli per 10 minuti prima di sciacquare.
  • Prima di usare lo shampoo, applicate sui capelli una miscela formata da 5 gocce di olio essenziale di lavanda, 5 gocce di geranio, 2 gocce di sandalo in 30 ml di olio di sesamo di soia.

RIMEDI FITOTERAPICI PER FORFORA GRASSA E SECCA

  • Mettete 60 g di foglie secche di castagno in 1 l di acqua bollente. Lasciate 15 minuti in infusione, poi filtrate. Frizionate la lozione sul cuoio capelluto dopo ogni shampoo (neutro).
  • Versate sulla testa 20-30 gocce di soluzione glicolica di propoli, e massaggiate con delicatezza. Lasciate la lozione in posa per 15 minuti, poi lavate con shampoo neutro dopo avergli aggiunto la stessa soluzione glicolica di propoli nella misura di 5 gocce ogni cucchiaino di shampoo. Da effettuare due volte la settimana.

La soluzione alla forfora può venire anche da quello che mangiamo o beviamo. Si consiglia di bere ogni giorno tisane depurative a base di bardana, tarassaco, ortica e rosmarino. Inoltre, un ottimo rimedio è il the verde, perché contiene xantina, una sostanza dal potere antinfiammatorio. E’ consigliato berne almeno due tazze al giorno. Evitate di mangiare cibi grassi e pesanti. Consigliatissimo invece il pesce, almeno due volte la settimana.

Alcune di queste informazioni sono tratte dal libro “Capelli belli e sani”, Red Edizioni.

Sullo stesso argomento potresti leggere:

  • Che guaio la forfora!Che guaio la forfora! (0)
    Ne soffre una persona su due ed è considerata una delle patologie più imbarazzanti. Sto parlando della forfora, quella desquamazione del cuoio capelluto che causa delle scagliette bianche […]
  • Aceto di mele, cosmetico naturale per viso e capelliAceto di mele, cosmetico naturale per viso e capelli (23)
    L'aceto di mele è un ottimo coadiuvante medicamentoso, come avevo spiegato qualche mese fa parlando delle mille qualità dell'aceto di mele, ma può essere molto utile anche per uso […]
  • Come si prepara il Gel ai semi di linoCome si prepara il Gel ai semi di lino (2)
    Nel precedente post avevo spiegato quale pericolo possano costituire i siliconi onnipresenti in quasi tutti i cosmetici da noi usati quotidianamente. Ho pensato allora di consigliarvi la […]
  • Ritrova la tua bellezza con il bicarbonato di sodioRitrova la tua bellezza con il bicarbonato di sodio (11)
    Il Bicarbonato di Sodio è un derivato dell’acido carbonico ed un alleato formidabile per la nostra bellezze e la nostra salute quotidiana. Il bicarbonato di sodio, quello più conosciuto è […]
  • Capelli secchi, curali con le uovaCapelli secchi, curali con le uova (68)
    La sapienza popolare anche questa volta ha avuto ragione. Come hanno sempre affermato le nonne, infatti, le uova sono un vero toccasana per i capelli secchi, opachi e sfibrati. Ora lo […]

17 risposte a “Rimedi e consigli per curare la forfora”

  1. giuseppe scrive:

    Grazie al vs. articolo, ho le idee un po più chare sul mio problema.Infatti,è da due anni che ho tanta forfora secca che mi provoca quasi costantemente pririto ed un’irritazione del cuoio capelluto.Qualche medico mi dice che si tratta di dermatito seborroica, e mi prescrive pomate e pillole al cortisone abbinati a shampo antiforfora che fanno effetto soltanto durante il periodo dell’assunzione; dopo mi ritorna nuovamente il prurito.Per quanto mi riguarda, mi basterebbe soltanto allontanare quel formicolio incessante che ho sempre in testa specie dopo il lavaggio dei capelli.Secondo me non si tratta di dermatite seborroica, in fondo il problema c’è l’ho soltanto nella parte superiore del cranio. A me sembra proprio forfora secca con un leggero arrossamento e tanto formicolio.Aiutatemi, grazie mille.

    • lina scrive:

      ho letto che l’aceto di mele aiutoa a dimagrire vorrei sapere come lo devo prendere e se va bene quello del supermercato grazie!!!

  2. Emily la sposa cadavere scrive:

    La mia amica ha tantissima forfora..
    Io le ho cosigliato di prendere uno shampo x i bambini..(che uno anche io)Il mio problema è passato il suo no..
    Aiuto!Voglio aiutare la mia Bbet fried!

  3. Emily la sposa cadavere scrive:

    *uso-Best*
    xD Scusate gl’errori!
    Aiuto!

  4. Anonimo scrive:

    Grazie mille!!! Finalmente so cosa devo evitare e cosa invece favorisce la diminuizione della forfora!
    è un problema x me e grazie x avermi aiutato!
    A volta su internet troviamo cose ke nemmeno i dottori dicono.
    Ciao Ciao

  5. *Sara The Best* scrive:

    scusate il commento numero 5 l’ho lasciato sempre io… non sono un’anonima … anzi! GRAZIE ANCORA!!!

  6. farfallina83 scrive:

    salve ma qst oli sono efficaci???

  7. Graziella scrive:

    ma il bicarbonato aiuta anche la forfora?

  8. oscar scrive:

    ciao sono oscar,dicevano anche che dipendeva dalla alimentazione,é vero?

  9. sarina scrive:

    o la forfora e sono in una eta un po dificile potresti farmi cualche consiglio

  10. Anonimo scrive:

    Io nn so ke olii siano

  11. luca scrive:

    Ciao,
    io ho curato il mio imbarazzante problema di forfora con un libro… ho letto e seguito tutte le istruzioni ed in poche settimane (loro dicono giorni ma in realtà la cosa è un po piu lunga!) ho sconfitto la forfora!!
    vi consiglio di dare una occhiata: http://www.rimedi-forfora.com .
    Potrebbe sembrare un po caro, ma ne vale ogni centesimo!!
    In bocca al lupo!!

  12. Ciao a tutti.
    x Luca
    infatti, come pensavo, il tuo link è una bufala come al solito! Il sito insieme al registrante è stato cancellato per: clientDeleteProhibited
    almeno cosi risulta dal whois!

    in 37 anni di forfora, prove e riprove(shampoo pubblicizzati in tv non fanno proprio niente), non sono servite a niente… seguendo queste procedure sono riuscito a farla diminuire di parecchio.
    Grazie stefania che ci hai messo a disposizione queste informazioni.

  13. alessandra scrive:

    Io mi sono trovata molto bene con i prodotti del sito
    http://www.leantichericettedeimonaci.it
    Hanno degli ottimi prodotti naturali a prezzi onesti.

  14. juri scrive:

    Ciao a tutti.
    Nel mio caso ho una forfora con capelli grassi che mi dà prurito.
    Qualcuno ha provato con degli impacchi di limone,aceto o mele e può consigliarmi l’uso?Dove avete avuto più risultati positivi e con che trattamenti?
    Grazie mille.
    Buona domenica.

  15. mary scrive:

    io ho la forfora da diversi anni, vi consiglio di non comprare prodotti antiforfora perche’ non servono a nulla,la forfora purtroppo e’ un problema molto comune a tutti,vi do un consiglio usate prodotti naturali come l’aceto di mele e bicarbonato di sodio sono rimedi sicuri e non aggrediscono il cuoio capelluto usate l’aceto dopo l’ultimo risciacquo aggiungendo un cucchiaio di bicarbonato vedrete subito l’effetto il cuoio capelluto sara’ piu’ piu’ pulito , l’unico inconveniente sara’ l’odore sgradevole dell’aceto ma non preoccupatevi perche’ svanira’ il giorno dopo fidatevi….

Lascia un Commento